Imposta di soggiorno

L’imposta di soggiorno è istituita in base alle disposizioni previste dall’articolo 4 del Decreto Legislativo 14 marzo 2011 n. 23.

Il relativo gettito è destinato a finanziare gli interventi, previsti nel bilancio di previsione del Comune di Iseo  per il turismo, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché dei relativi servizi pubblici locali, come previsto dal Decreto Legislativo n.23/2011.

Il periodo di applicazione dell’imposta è stabilito annualmente con Deliberazione di Giunta Comunale, per l’anno 2017 decorrerà dal 1 aprile al 31 ottobre.

L’imposta è corrisposta per ogni pernottamento nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Iseo, fino ad un massimo di 10 pernottamenti consecutivi.

L’imposta è dovuta dai soggetti, non residenti nel Comune di Iseo, che pernottano nelle strutture ricettive.

Il soggetto responsabile degli obblighi tributari è il gestore della struttura ricettiva presso la quale sono ospitati coloro che sono tenuti al pagamento dell’imposta.

Sono esenti dal pagamento dell’imposta di soggiorno i minori fino al compimento del tredicesimo anno di età.

Adempimenti

I soggetti che pernottano nelle strutture ricettive corrispondono l’imposta al gestore della struttura, il quale rilascia quietanza delle somme riscosse.

Il gestore della struttura ricettiva effettua il versamento al Comune di Iseo dell’imposta di soggiorno dovuta, entro il trentesimo giorno successivo al periodo di applicazione dell’imposta, pertanto, per l’anno 2017, il termine sarà il 30 novembre p.v., salvo per i contratti stagionali che è fissata entro il 30 giugno 2017, con le seguenti modalità:

a) mediante bollettino postale ( C/C N. 13845250 INTESTATO A: COMUNE DI ISEO SERVIZIO TESORERIA) o bonifico bancario (BANCA POPOLARE DI SONDRIO -  IBAN: IT 90 X 05696 54610 000002200X01);

b) mediante pagamento diretto effettuato presso gli sportelli della Tesoreria comunale.

Nel documento di pagamento prescelto va indicato nella causale "Imposta di soggiorno anno …".

I gestori delle strutture ricettive ubicate nel Comune di Iseo sono tenuti a informare, in appositi spazi, i propri ospiti dell’applicazione, dell’entità e delle esenzioni dell’imposta di soggiorno.

Essi hanno l’obbligo di dichiarare mensilmente all’Ente, entro il giorno dieci del mese successivo, per via telematica, il numero di coloro che hanno pernottato presso la propria struttura nel corso del mese, il relativo periodo di permanenza, il numero dei soggetti esenti, l’imposta dovuta, nonché eventuali ulteriori informazioni utili ai fini del computo della stessa.

Entro il 31 gennaio dell’anno successivo al periodo di applicazione dell’imposta i gestori delle strutture ricettive sono tenuti alla compilazione del Conto di gestione (mod. 21) per l’anno di riferimento. Lo stesso è da consegnare all’Ufficio Tributi di questo Comune che si occuperà dell’inoltro alla Corte dei Conti unitamente a copia di documento d’identità del legale rappresentante

Per l’anno 2017 il Conto di gestione sarà, pertanto, da consegnare entro il 31 gennaio 2018.

 

Costi

TARIFFE ANNO 2017 (invariate rispetto all’anno 2016)

Deliberazione di Giunta Comunale n. 7/2017

 

STRUTTURE ALBERGHIERE

Classificazione 1 stella, 2 stelle, 3 stelle - Imposta € 1,00

Classificazione 4 stelle e 5 stelle -  Imposta € 1,50

 

CAMPEGGI

Imposta  € 0,50

In caso di contratti stagionali si applica il forfait di € 15,00 a persona ed il pagamento entro il 30 giugno di ogni anno, allegando copia dei contratti stessi

 

STRUTTURE EXTRA ALBERGHIERE

Bed & Breakfast - Imposta  € 0,50

Affittacamere - Imposta € 0,50

Residence - Imposta € 0,50

Agriturismo - Imposta € 0,50

Tempi

 

 

Settore di riferimento

Tributi

Responsabile

Raffaella Delledonne
030980161
raffaella.delledonne@comune.iseo.bs.it

Sede

Piazza Giuseppe Garibaldi 10 25049 Iseo

Personale addetto

BEATRICE SIMEONI

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Allegati

Regolamento Imposta di Soggiorno

Note: Scarica

Delibera di Giunta

Note: DELIBERAZIONE N. 45 del 30.01.2017

Tariffe in vigore

Note:

Data di aggiornamento scheda

18/03/2017

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi