Pedibus

PROGETTO PEDIBUS “VADO A SCUOLA DA SOLO” SCUOLA PRIMARIA DI ISEO E CLUSANE

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione propone il Servizio Pedibus “Vado a Scuola da solo” per gli alunni frequentanti la Scuola Primaria di Iseo e di Clusane.

Il Pedibus è istituito per accompagnare a scuola i bambini: piccoli gruppi di alunni, con l’aiuto di adulti, sono condotti a piedi verso la scuola, su percorsi delineati.

Il servizio funziona come un vero e proprio scuolabus con linee, fermate, orari, conducenti.

Il progetto è stato “costruito” coinvolgendo la Scuola, i genitori, i nonni e le Associazioni.

Il Pedibus si propone infatti come un’azione innovativa e promozionale che, attraverso la partecipazione di tutti:

-          coinvolge attivamente i bambini, educandoli e stimolandoli alla mobilità sostenibile;

-          promuove l’autonomia dei bambini nei loro spostamenti quotidiani e nei processi di socializzazione tra coetanei;

-          permette un primo approccio all’educazione stradale;

-          consente uno sviluppo armonico psico-fisico dei più piccoli;

-          favorisce la nascita di una rete di genitori al fine di coordinare le azioni di vigilanza e controllo durante i percorsi casa-scuola, anche nell’ottica di una migliore gestione del tempo;

-          migliora la qualità dell’aria intorno alle scuole.

Nei bambini cresce quindi la possibilità di fare esperienze autonome in particolare il muoversi fuori da casa che sviluppa l’autostima e contribuisce ad un sano equilibrio psicologico.

Il servizio Pedibus per gli alunni della Scuola Primaria di Iseo è attivo per le seguenti linee di percorso:

LINEA VERDE              via Gorzoni (parcheggio), viale Repubblica, piazza Giuseppe Garibaldi, via Mirolte, vicolo Manica;

LINEA BLU                  via Carlo Bonardi, via Roma, via Mirolte, vicolo Manica;

LINEA ROSSA             via per Rovato, via Campo, piazza Giuseppe Garibaldi, via Mirolte, vicolo Manica;

Il servizio Pedibus per gli alunni della Scuola Primaria di Clusane è attivo per le seguenti linee di percorso:

LINEA BLU                   via M.llo Di Bernardo, via Valgiane

LINEA VERDE              via Risorgimento traversa VII

Info: telefono 030 9869423 – uff.pubblicaistruzione@comune.iseo.bs.it

 

REGOLAMENTO  PER L’ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PEDIBUS

 Art. 1 – Descrizione del servizio

1. Il Pedibus è un’iniziativa socio – educativa territoriale condivisa dall’Amministrazione Comunale e rivolta agli alunni dell’Istituto Comprensivo di Iseo;

2. Il Pedibus è il tragitto casa – scuola percorso da un gruppo di bambini accompagnati da adulti che vanno a scuola a piedi;

3. Il Pedibus è strutturato come una normale linea di autobus, con una partenza, fermate intermedie e un arrivo (capolinea) presso la Scuola;

4. Il Pedibus è formato da più linee che coprono ampia parte del territorio comunale;

5. Ciascuna linea di Pedibus è guidata da almeno due accompagnatori, un conducente ed un controllore, che lungo la linea prestabilita, hanno il compito di raccogliere i bambini ad ogni fermata;

6. I passeggeri del Pedibus sono rappresentati dagli alunni che, aggregandosi lungo il tragitto alle fermate prestabilite, formano un gruppo ordinato avente come meta il capolinea presso la Scuola;

7. Lungo il percorso i bambini socializzano, imparano a conoscere il territorio, acquisiscono autonomia e responsabilità, apprendono regole importanti sulla sicurezza stradale. Per la realizzazione del progetto è di rilevante importanza la fiducia e il rispetto reciproci, la collaborazione e disponibilità tra genitori, insegnanti, volontari e la partecipazione dei bambini nel rispetto delle regole previste dal presente regolamento;

 Art. 2 - Finalità

L’attività di Pedibus si pone come finalità principali:

- Consentire ai bambini di raggiungere a piedi la scuola e il capolinea in sicurezza, favorendo la loro autonomia;

- Permettere ai bambini di socializzare durante i percorsi anche con nuovi amici;

- Favorire la conoscenza e la padronanza del territorio urbano;

- Sviluppare la sensibilità ecologica del bambino;

- Essere di supporto alle mamme lavoratrici per una migliore gestione del tempo;

- Ridurre le automobili circolanti;

In particolare, tramite questa attività, ci si propone di individuare modelli di mobilità alternativi al caotico ed eccessivo uso dell’auto privata, soprattutto negli spostamenti da casa a scuola e viceversa, per limitare gli effetti nocivi in termini di ambiente, salute, educazione e viabilità.

 Art. 3 – Sicurezza

1. Prima della partenza gli accompagnatori concordano chi fa il conducente e chi il controllore in coda; altri accompagnatori sorvegliano il gruppo in posizione intermedia;

2. Il conducente di ogni linea del Pedibus cura di modulare la velocità del gruppo affinché lo stesso rimanga compatto e non si sfaldi;

3. Il conducente deve trovarsi sempre alla testa del Pedibus; in prossimità dei passaggi pedonali, dà il via al passaggio stesso controllando l’eventuale sopraggiungere di auto;

4. Il controllore compila il “diario di bordo” (registra la presenza dei bambini, i tempi di percorrenza del tragitto, eventuali note utili per migliorare l’organizzazione del servizio), coadiuva il conducente nel controllo della compattezza del gruppo: interviene, qualora i bambini non tengano un comportamento adeguato ai fini della propria ed altrui sicurezza;

5. I bambini passeggeri possono aggregarsi al Pedibus solo alle fermate prestabilite rispettando gli orari previsti;

6. I genitori che consentono al/la proprio/a figlio/a di partecipare al Pedibus lo fanno fidandosi degli accompagnatori confidando nel comportamento corretto del/la bambino/a dei quali rimangono responsabili. È facoltà di ciascun genitore aggregarsi al Pedibus per accompagnare il proprio figlio;

7. Se il conducente o controllore fossero impossibilitati a svolgere il compito loro affidato devono darne comunicazione al Comune in tempo utile affinché possa essere sostituito.

8.Al fine di garantire un corretto svolgimento del servizio, soprattutto nella fase del ritorno a casa,si richiede ai genitori di informare i volontari della propria linea  in caso di assenza e/o uscita anticipata del proprio figlio, anche tramite un semplice SMS.

9. Se i bambini che utilizzano il Pedibus non si comportano in maniera responsabile, mettendo a rischio la propria sicurezza e quella dei compagni, possono essere esclusi dal servizio.

 Art. 4 – Puntualità

1. Gi accompagnatori devono farsi trovare al punto di partenza cinque minuti prima dell’orario previsto;

2. Il Pedibus deve funzionare come un normale autobus, rispettando gli orari di partenza e quelli di passaggio alle fermate;

3. È necessario il rispetto dell’orario alle fermate da parte dei bambini – passeggeri. Se il bambino dovesse arrivare in ritardo e perdere il Pedibus, è responsabilità dei genitori accompagnarlo a scuola.

 Art. 5 – Comportamenti

PER I BAMBINI

  • Rispettare l’orario
  • Ascoltare gli accompagnatori
  • Stare insieme al gruppo, mantenendo la fila
  • Non correre, non spingersi e non fare i dispetti ai compagni
  • Prestare attenzione ai pericoli
  • Tenere d’occhio i più piccoli
  • Essere puntuali
  • Lungo il tragitto, tenere più compatto possibile il Pedibus controllando la velocità
  • Trovarsi sempre alla testa del Pedibus in prossimità dei passaggi pedonali, dare il via all’attraversamento e procedere per primi controllando eventuali auto che si avvicinino

 PER GLI ACCOMPAGNATORI

  •   Non accettare in corsa bambini al Pedibus durante il tragitto, i bambini salgono sul Pedibus solo alle fermate previste
  • Compilare il diario di bordo segnando i presenti e gli assenti della giornata
  • Dare il buon esempio ai bambini e far rispettare le regole che li riguardano
  • Informare l’Ufficio Pubblica Istruzione per qualunque irregolarità o disservizio
  • Iscrivere i propri figli al Servizio Pedibus, compilando e consegnando il modulo di adesione all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Iseo. Tale iscrizione va rinnovata ogni anno scolastico
  • Accompagnare i propri figli alle fermate rispettando l’orario previsto
  • Condividere con i propri figli il presente regolamento, raccomandando il rispetto delle regole

 PER I GENITORI

PER LA SCUOLA

  • Al mattino il personale scolastico dovrà aprire il cancello di accesso da Vicolo Manica almeno 5 minuti prima del suono della campanella
  • L’uscita degli alunni iscritti al Pedibus dovrà avvenire in contemporanea con quelli che usufruiscono dello scuolabus e cioè alcuni minuti prima del suono della campanella.

 Art. 6 - Funzionamento del Pedibus

1. il Pedibus presta servizio nel corso dell’anno scolastico: è completamento gratuito e gli accompagnatori prestano la loro opera a titolo di volontariato;

2. il Pedibus è organizzato dall’Amministrazione Comunale.

Art. 7 – Iscrizioni

Le iscrizioni devono essere effettuate mediante la scheda di adesione disponibile presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Iseo, scaricabile anche dal sito web www.comune.iseo.bs.it , e dovranno pervenire al suddetto Ufficio nei termini previsti.

La domanda è valida per un solo anno scolastico e dovrà essere rinnovata per gli anni successivi.

L’Ufficio competente verifica entro l’inizio delle attività del Pedibus le iscrizioni pervenute e dà comunicazione dell’accettazione.

Le domande sono accettate fino a copertura dei posti disponibili.

Art. 8 – Rinunce

La rinuncia al servizio dovrà essere comunicata per iscritto al referente dell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Iseo – piazza Garibaldi n. 10 – tel. 030 9869423 – uff.pubblicaistruzione@comune.iseo.bs.it .

 Art. 9 - Copertura assicurativa

I bambini e i volontari/accompagnatori sono coperti da polizza assicurativa.

Ultima modifica: Mer, 14/10/2015 - 16:07